Articolo in Rilievo

Mattino di Padova: Appiani sepolto a Padova? No, i suoi resti a Redipuglia

0
Mattino di Padova: Appiani sepolto a Padova? No, i suoi resti a Redipuglia

Fonte |  Furio Stella per Il Mattino di Padova

Dov’è sepolto Silvio Appiani? Non nella tomba di famiglia al cimitero di Chiesanuova. E nemmeno a Vicenza, dove l’attaccante del Padova d’inizio secolo, alla cui memoria è intitolato il vecchio stadio cittadino, era nato nel 1894, bensì a Redipuglia. Sì, proprio nel Sacrario Militare in provincia di Gorizia che raccoglie i resti dei caduti della Prima Guerra Mondiale, in una delle due grandi tombe comuni dove riposano, assieme a lui, le salme di altri 60 mila soldati (su 100 mila sepolti) mai identificati e dunque senza nome. È questa la clamorosa conclusione a cui è arrivato, dopo più di un anno di meticolose indagini, il Commissariato generale per le Onoranze dei caduti in guerra, che ha sede a Roma presso il Ministero della Difesa. Indagini sollecitate nel 2012 proprio dalla famiglia Appiani per accertare se davvero il loro parente più famoso riposa nell’ossario di famiglia, dove comunque una targa con il suo nome lo ricorda, oppure no. «Mio nonno diceva che sarà senz’altro sul Carso perché è morto lì, ma fino ad oggi non ne eravamo sicuri», dice Francesca Appiani, la nipote di Silvio, che i tifosi del Padova ricorderanno per la sua strenua difesa condotta alcuni anni fa contro l’allora ventilato abbattimento dello stadio di via Carducci che porta il nome del suo pro-zio. leggi tutto…

PadovaCalcio
01/01/1970

twitter

Trattative Acquisti/Cessioni

Sostieni il Blog

Instagram

Pubblicita’

Tutti i gol dell’andata