Primavera, Dal Canto:”Felice per Bilato, Diakitè ha rischiato di bruciarsi”

0
Primavera, Dal Canto:”Felice per Bilato, Diakitè ha rischiato di bruciarsi”

Alessandro Dal Canto, allenatore della Primavera del Padova, è intervenuto ieri sera alla trasmissione di Padova Goal e ai microfoni di Dimitri Canello ha fatto una disamina interessante sul futuro dei piccoli campioncini della primavera biancoscudata: leggi tutto…

Calori nel pre-Livorno: “Crespo non ce la fa. Mercato difficile”

0
Calori nel pre-Livorno: “Crespo non ce la fa. Mercato difficile”

Dimitri Canello di PadovaGoal.it ha raccolto alcune dichiarazioni importanti di Mister Calori al termine dell’allenamento svolto a Montegalda dalla squadra in vista della partenza per Livorno. leggi tutto…

Le dichiarazioni post Padova-Crotone

0
Le dichiarazioni post Padova-Crotone

Ecco le dichiarazioni raccolte in Sala Stampa nel post Padova-Crotone:

Eugenio Corini parla della prestazione del Crotone: “Non siamo mai stati in difficoltà, abbiamo risposto colpo su colpo, c’è grande rammarico perché un pareggio non sarebbe stato immeritato. Il Padova però con una giocata ha risolto la gara”
Mirko Eramo è dello stesso parere del mister: “Peccato per il gol subito, non abbiamo meritato la sconfitta”
leggi tutto…

Calori alla vigilia: “Attenti a Ginestra, Crespo è in dubbio”

0
Calori alla vigilia: “Attenti a Ginestra, Crespo è in dubbio”

Raggiunto da Dimitri Canello per PadovaGoal.it, Alessandro Calori parla a Bresseo alla vigilia della sfida dell’Euganeo di domani tra Padova e Crotone:
“Si torna all’Euganeo dopo la trasferta di Novara. A Crotone all’andata riuscimmo a tirare fuori un pareggio all’ultimo. Fu un punto molto importante. Il Crotone davanti ha Ginestra, Russotto e Di Giorgio, giocatori di grande tecnica e molto pericolosi”. leggi tutto…

El Shaarawy a padovasport tra Under 21 e la sfida col Crotone.

0
El Shaarawy a padovasport tra Under 21 e la sfida col Crotone.

Marianna Pagliarin per PadovaSport.tv questa mattina presso il campo sintetico di Montegalda ha raggiunto Stephan El Shaarawy, il quale ha raccontato la sua prima esperienza nell’Under 21, (di cui abbiamo scritto su queste pagine ieri) completando le trafile delle nazionali minori nelle quali ha incantato fino ad oggi tutti gli osservatori. leggi tutto…

Calori: “Dispiace per Succi. Più forti della sfortuna”

0
Calori: “Dispiace per Succi. Più forti della sfortuna”

Alessandro Calori ha parlato oggi pomeriggio a Bresseo al microfono di Dimitri Canello di PadovaGoal.it prima dell’amichevole di metà settimana: “Dispiace molto per Succi prima di tutto umanamente, poi come giocatore e come uomo squadra. Era il nostro bomber ed era entrato con spirito nel gruppo, integrandosi benissimo con i compagni. Al momento è veramente difficile trovare un sostituto, ma lo stiamo cercando e sono fiducioso nell’operato della società. leggi tutto…

De Paula: “Sono al 60%, vedrete chi sono”

0
De Paula: “Sono al 60%, vedrete chi sono”

Ai microfoni di Dimitri Canello su PadovaGoal.it, Marcos De Paula a Bresseo rilascia le sue prime dichiarazioni in maglia biancoscudata. Approposito di Davide Succi e il suo infortunio: “Capisco perfettamente il dolore e il dramma di Davide, ho avuto pure io due gravi infortuni. Cercheremo di fargli un regalo conquistando i playoff. Non mi aspettavo di entrare subito in campo, ma ho cercato di farmi trovare pronto.” leggi tutto…

Succi: “Volevo fare 25 gol, ma tornerò per i playoff!”

2
Succi: “Volevo fare 25 gol, ma tornerò per i playoff!”

Raggiunto da Dimitri Canello per PadovaGoal.it, Davide Succi arriva a Bresseo accompagnato da Dino Bellini. Raggiunto dal cronista, Davide rilascia la prima dichiarazione dopo l’infortunio patito sabato a Novara che gli ha provocato la rottura del tendine d’Achille e di conseguenza lo costringerà ad uno stop lunghissimo: “Ho sentito un crack, è la prima volta che mi capita una cosa del genere. Il mio massimo infortunio è stato uno strappo muscolare, si vede che doveva andare così. Rivedendo le immagini in televisione Porcari non ha colpa, mi ha appena toccato. Ringrazio mister, staff tecnico, Rino Foschi e il presidente per come mi sono stati vicini. Io non mollo, per fortuna non ci sono rischi per la mia carriera, se i miei compagni mi fanno questo regalo, magari torno per i playoff. Volevo fare 25 gol come Gastone Prendato, questo era il mio obbiettivo a inizio stagione”.
Il medico sociale Patrizio Sarto pero mantiene la calma: “E’ tutto prematuro, intanto lo stop è di 4 mesi, poi ci vorrà altro tempo per vederlo in campo”


Le foto e l’articolo completo potete trovarli qui.
Fonte| PadovaGoal.it

Foschi fa il punto del mercato a tuttomercatoweb.com

1

Rino Foschi

Intercettato da Alessio Alaimo per tuttomercatoweb.com, Rino Foschi fa un’analisi del mercato che verrà a 360°:
“Mi è piaciuta la mossa di Zamparini di bloccare Gonzalez, un giocatore di prospettiva. In questo calciomercato ci sono stati già molti movimenti importanti e ne vedremo ancora delle belle. Floro Flores alla Juve sembrerebbe un’operazione azzardata, ma sono sicuro farà bene, ha le qualità da Juventus e a gennaio movimenti all’estero non sono possibili visto che i giocatori si devono ambientare. Il Padova non sarà protagonista sul mercato, la squadra è costruita per disputare un campionato di transizione e mettere in vetrina giovani interessanti. Recuperando El Shaarawy, che resterà da noi fino a giugno, e acquistando De Paula non credo faremo grandi operazioni, il campionato appartiene a squadre più attrezzate come Siena, Torino e Atalanta. Movimenti ci saranno solo per alcuni giovani. Ricchiuti non è più giovane e non è di prospettiva, sarebbe stato un lusso, ma il Catania non lo regala e noi non faremo un investimento di questo tipo. Non è più un obbiettivo del Padova. Kasami è stato tolto dal mercato, dopo la prestazione in Coppa Italia il ragazzo voleva mantenere la categoria e rendersi utile alla causa rosanero, di sicuro ce la farà. Agliardi-Belardi non so dove sia saltata fuori come notizia, non abbiamo mai trattato Federico con l’Udinese, è un momento particolare, ma può capitare un momento negativo e il ruolo del portiere è più delicato di altri, per adesso gioca Cano, ma Agliardi rimane Agliardi.

Parlando infine del Novara, prossimo avversario oggi dei biancoscudati: “Avversario difficile che gioca bene, soprattutto abituato a giocare sul sintetico che è comunque un campo come un altro. Il mio alter-ego novarese Sensibile è bravo, intelligente, appassionato, sta costruendo cose importanti dando continuità al lavoro svolto l’anno scorso in Lega Pro”

Fonte| tuttomercatoweb.com

PadovaCalcio
01/01/1970

twitter

Trattative Acquisti/Cessioni

Sostieni il Blog

Instagram

Pubblicita’

Tutti i gol dell’andata