Articolo in Rilievo

L’Arena, storie di tanti ex: C’è un bel traffico sull’autostrada Verona-Padova

0
L’Arena, storie di tanti ex: C’è un bel traffico sull’autostrada Verona-Padova

Sono numerosi gli ex dell’una e dell’altra squadra che si sfideranno domani al Bentegodi per il derby tra Verona e Padova. Intanto, i due allenatori: Andrea Mandorlini è stato sulla panchina biancoscudata nella seconda parte della stagione 2006-2007 in C1. Rilevata una situazione di classifica difficile, l’attuale tecnico gialloblù portò il Padova a sfiorare i playoff. Franco Colomba, nel 2007-2008, è stato per pochi mesi alla guida del Verona: in C1, dopo alcune giornate fu esonerato e rimpiazzato da Davide Pellegrini. Con il Padova ha giocato per un anno Josè Crespo: era il 2010-2011, quella squadra mancò la A perdendo la finale dei playoff con il Novara. La scorsa stagione è stato nella città del Santo Daniele Cacia: 33 presenze e 11 gol in un’annata deludente per il Padova. Aniello Cutolo ha giocato nel Verona tra il 2007 e il 2008, non sfigurando quanto a rendimento, ma finendo marchiato dal grossolano errore sottoporta che, nei playout con lo Spezia, ebbe un peso enorme nella retrocessione gialloblù. Diego Farias è stato all’Hellas nel 2009-2010: bei ricordi per lui, molto apprezzato dalla tifoseria del Verona, anche se poi quella stagione finì con la promozione in B fallita. A Padova c’è anche Niccolò Galli, in forza all’Hellas nello scorso campionato, in cui però il centrocampista non ebbe fortuna a causa di ripetuti guai fisici. leggi tutto…

Cacia presentato a Verona: “Ho scelto l’Hellas perché voglio vincere”

0
Cacia presentato a Verona: “Ho scelto l’Hellas perché voglio vincere”

Presentato all’Hellas Verona l’ex biancoscudato Daniele Cacia.

SANDRA’ – Ecco le dichiarazioni di Daniele Cacia durante la sua prima conferenza stampa a Sandrà da giocatore dell’Hellas Verona: “Ho deciso di venire a Verona e sono contento di questa scelta. La prima con lo Spezia? C’era una necessità di andare subito in campo, il mister mi ha chiesto un sacrificio ma per me non è stato così. Speriamo che sabato contro la Reggina portiamo a casa i 3 punti perché questo che conta più di ogni altra cosa. leggi tutto…

Gong di mercato: Cacia e Bojinov al Verona, Boakye al Sassuolo, Feczesin all’Ascoli, Plasmati al Vicenza

1
Gong di mercato: Cacia e Bojinov al Verona, Boakye al Sassuolo, Feczesin all’Ascoli, Plasmati al Vicenza

Scocca il gong del calciomercato anche in Serie B dopo i colpi di questa giornata (a questo link gli affari più importanti di Serie B):
L’Hellas Verona raggiunge l’accordo con il Lecce per l’ex biancoscudato Daniele Cacia (classe ’83), con Valeri Bojinov (classe ’86) a titolo temporaneo con opzione di riscatto dallo Sporting Lisbona e acquista in prestito Alessandro Berardi (classe ’91) dalla Lazio. Salta per un minuto la cessione di Sasa Bjelanovic al Cittadella. Massimo Maccarone torna all’Empoli. Il Vicenza si assicura Gianvito Plasmati (classe ’83) dalla Nocerina. leggi tutto…

Mercato: Reggina sonda Cutolo, Lazarevic-Juve Stabia, Cotroneo rinnova, salta Giovannini al Gubbio

0
Mercato: Reggina sonda Cutolo, Lazarevic-Juve Stabia, Cotroneo rinnova, salta Giovannini al Gubbio

Secondo Alfredo Pedullà la Reggina sarebbe interessata ad Aniello Cutolo e PadovaGoal parla di una proposta di scambio con Bonazzoli con conguaglio a favore del Padova. Sembra una trattativa di difficile attuazione.
Secondo TuttoB, il futuro di Daniele Cacia appare appeso a un filo ed è una situazione ancora da monitorare, . Ecco cosa ne pensa Francesco Romano, entourage del calciatore, in esclusiva per tuttob.com: “Se lo Spezia mi chiamasse sarebbe una buona opportunità, ma ancora non ci sono trattative concrete. L’Hellas? E’ stata una cosa precedente, se ne è sentito parlare in estate, ma per ora solo sui giornali, ma non è ancora nato nulla di particolare. Nei prossimi giorni però qualcosa può succedere.” leggi tutto…

Mercato: trattativa Cuffa-Ardemagni col Modena, Spezia su Bentivoglio, Verona su Cacia e Pesoli

0
Mercato: trattativa Cuffa-Ardemagni col Modena, Spezia su Bentivoglio, Verona su Cacia e Pesoli

Conferme oggi sulla trattativa Matias Cuffa-Modena, che per ora rimane tale. Per il centrocampista argentino quella del club emiliano rimane una pista privilegiata, potrebbe anche ritrovare Ardemagni (l’Atalanta lo ridarà in prestito ai gialloblù). Da capire se la trattativa è nata da una proposta del procuratore o da un reale interesse del Modena. Beppe Accardi, agente dello stesso giocatore così come di Perna e Ciaramitaro, avrebbe incontrato gli uomini mercato gialloblu e il colloquio avrebbe avuto un esito decisamente positivo. “Sì è vero, confermo – ha spiegato Cuffa – le trattative ci sono, ma ancora di concreto non c’è nulla. Staremo a vedere”. In corsa anche Novara (che intanto ufficializza Federico Piovaccari), Spezia e, novità assoluta, il Brescia. leggi tutto…

Il Biancoscudato 2011/12 per i nostri lettori è MATTIA PERIN

2
Il Biancoscudato 2011/12 per i nostri lettori è MATTIA PERIN

Percentuali bulgare, maggioranza schiacciante, una vittoria quasi imbarazzante quella che Mattia Perin ha collezionato nel nostro consueto sondaggio annule del Biancoscudato dell’Anno. Dopo la vittoria di El Shaarawy la scorsa stagione (a questo link il sondaggio dell’anno scorso), viene dunque anche questa stagione dal Genoa il giocatore più amato dal pubblico di Padova: 508 i voti pervenuti, 255 per il portiere salito alla ribalta come erede di Gigi Buffon, cosa oltremodo sorprendente se si considere la sfortunata stagione difensiva del Padova nella quale però Mattia si è saputo mettere in mostra con 25 presenze, dove ha subito 39 reti, ma compiuto salvataggi straordinari che hanno ammaliato l’Euganeo più delle prodezze di una punta o gli assist di un centrocampista. leggi tutto…

Cacia: “Restare? Magari, son fortunato ad aver giocato a Padova, ma al momento è quasi impossibile…”

0
Cacia: “Restare? Magari, son fortunato ad aver giocato a Padova, ma al momento è quasi impossibile…”

Conferenza Stampa di oggi affidata a Daniele Cacia:
Sulla Nocerina: ” C’è poco da dire purtroppo… Abbiamo fatto una prestazione sotto le aspettative, poteva darci la speranza per raggiungere l’obiettivo ma abbiamo sbagliato ancora una volta com’è successo negli ultimi due mesi… E’ difficile da commentare, spesso ci sono state partite a cui non riesci a spiegare il perché regali il primo tempo… Noi dovevamo andare a Nocera e vincere, punto. La nostra rosa è molto superiore alla loro, ma quando prendi tre gol nel primo tempo… Ma così non va, potevamo perdere con più orgoglio! Vedere che sei dentro ai playoff per 38 giornate e poi uscire è brutto… Noi abbiamo preparato la partita di domenica al meglio, ma poi come spesso è accaduto abbiamo fallito…” leggi tutto…

Cacia guiderà l’attacco domani, dubbio Dramè-Lazarevic, Osuji in panchina?

0
Cacia guiderà l’attacco domani, dubbio Dramè-Lazarevic, Osuji in panchina?

BRESSEO Buone notizie dalla seduta a porte chiuse di ieri pomeriggio. Daniele Cacia ha infatti recuperato dalla contusione alla caviglia rimediata a Torino e si è allenato regolarmente con il gruppo dopo due giorni di differenziato. Sarà lui, quindi, a guidare l’attacco biancoscudato contro il Gubbio, considerato anche lo stiramento ai flessori della gamba destra che ha messo ko Ruopolo per due settimane. Appare scontato, ormai, il ritorno al “4-3-3”, vista anche l’ottima forma di Cutolo, pronto a rientrare dal primo minuto sulla fascia destra. A sinistra, invece, si profila un ballottaggio tra Lazarevic e Drame, con quest’ultimo leggermente favorito. leggi tutto…

Cacia: “Abbiamo il 40% di possibilità per i playoff”

0
Cacia: “Abbiamo il 40% di possibilità per i playoff”

Oggi a Bresseo ha parlato Daniele Cacia:
Sul Torino: “Sono entrato in doppia cifra, ma purtroppo il periodo negativo continua… Siamo dispiaciuti, ma le parole non bastano… Mollare? Assolutamente no, se c’è ancora un 40% di possibilità di farcela bisogna continuare a crederci e a lottare! Quando il finale di stagione si avvicina aumentano le preoccupazioni, vedere sfumare un obiettivo dopo 8 mesi fa male, in primis a noi giocatori, ve lo garantisco… Sfortuna? non dobbiamo aggrapparci a quello… Andare a torino e perdere ci poteva stare anche sei mesi fa… Il primo tempo non è andato benissimo, abbiamo sofferto anche se non tantissimo, lo stadio ha dato una mano ai granata perché il clima in campo si sentiva… Nella ripresa abbiamo reagito, ma non è bastato” leggi tutto…

Sala Stampa, Dal Canto:”Sbagliati 10 minuti, andiamo avanti” Cacia:”Siamo stati presuntuosi”

1
Sala Stampa, Dal Canto:”Sbagliati 10 minuti, andiamo avanti” Cacia:”Siamo stati presuntuosi”

Sala Stampa, il Grosseto è in silenzio stampa da alcuni mesi.
Dal Canto in conferenza stampa: “Una grande occasione persa, anche se credo che quanto accaduto nel secondo tempo sia dipeso quasi esclusivamente da una questione mentale. Abbiamo sbagliato 10 minuti che ci hanno condizionato tutto il secondo tempo. Forse c’è un po’ di paura quando ci sono situazioni che ti mettono in difficoltà, perché stiamo vivendo un momento particolare. Cambi? Avevo solo Jidayi in panchina, ma Cuffa in quel momento stava bene e avevo bisogno di giocatori di sangue. Lazarevic e Drame? Poteva anche essere, ma il Grosseto ci ha messo in difficoltà e non mi pareva che potesse essere una soluzione vantaggiosa. leggi tutto…

Mercato: su Vantaggiato due club di A e il Livorno, agente Cacia “Non c’è nulla con lo Spezia ora”

0
Mercato: su Vantaggiato due club di A e il Livorno, agente Cacia “Non c’è nulla con lo Spezia ora”

Secondo TuttoB, sull’attaccante brindisino Daniele Vantaggiato, attualmente al Bologna ma di proprietà del Padova, è forte l’interessamento di due club di Serie A. Si tratta di Cesena e Lecce che hanno messo il centravanti in cima alla lista dei rinforzi offensivi per la prossima stagione. Giovanni Tateo, procuratore dell’attaccante dei falsinei, non chiude nemmeno la porta al Livorno: “Livorno? Sì, penso che a giugno si possa riaprire tranquillamente il discorso con i labronici. Per il mio assistito sarebbe, comunque, una destinazione gradita”.
leggi tutto…

Cacia a Bresseo:”Senza quei 3 punti mi sento preso per il culo, mi sembra una pagliacciata…”

0
Cacia a Bresseo:”Senza quei 3 punti mi sento preso per il culo, mi sembra una pagliacciata…”

Il protagonista della conferenza stampa è Daniele Cacia:
Sul Varese: “Sono rammaricato per questo pareggio, venivamo da una settimana tormentata a altre storie che non riguardano il calcio giocato e che ci hanno infastidito… Il pareggio per quanto visto in campo è giusto, il Varese gioca davvero un buon calcio e quindi vanno riconosciuti i loro meriti!”
Su Padova-Torino: “La notizia ha pesato, e molto. Noi quei tre punti li abbiamo presi regolarmente sul campo… Con l’arbitro venerdì ci siamo salutati come sempre, non è stato fatto alcun riferimento a quella gara” leggi tutto…

Tutte le foto di Padova – Albinoleffe

0
Tutte le foto di Padova – Albinoleffe

Ecco le foto della gara tra Padova e Albinoleffe Cliccando questo link trovate gli highlights della gara, cliccando su questo invece le parole dalla sala stampa dove hanno parlato Cestaro, Ruopolo, Salvioni, Cacia e Dal Canto.
Segui anche il profilo di twitter ufficiale del Calcio Padova 1910, tramite instagram in settimana verranno aggiunte altre belle immagini scattate all’Euganeo. leggi tutto…

Test a Pozzonovo alle 15, in tanti da valutare

0
Test a Pozzonovo alle 15, in tanti da valutare

POZZONOVO Sarà un test importante quello che il Padova affronterà oggi alle 15. Non tanto per la pericolosità di un avversario, il Pozzonovo, che milita nel campionato di Eccellenza, quanto piuttosto perchè Dal Canto si attende dall’amichevole risposte significative. Alle porte c’è l’Albinoleffe, all’orizzonte tre gare in soli sette giorni: dopo i seriani, subito Modena e Brescia. Per questo motivo avere più scelta diventa fondamentale per l’allenatore trevigiano. Risposte che, ieri, sono già in parte arrivate. Trevor Trevisan, a riposo nell’ultima settimana per le conseguenze di un colpo al polpaccio, da domani sarà pienamente riabilitato, come confermato dal diretto interessato. leggi tutto…

Comunicato Ufficiale sull’infermeria

0
Comunicato Ufficiale sull’infermeria

4-0 della prima squadra nell’amichevole di oggi pomeriggio contro la Primavera. A segno Jidayi, Italiano, Marcolini e Bovo (qui resoconto più dettagliato). E’ rientrato in gruppo Donati, mentre in partita si è fermato quasi subito Succi. Per lui sofferenza muscolare al flessore della gamba destra, le sue condizioni verranno valutate meglio domani. Si sono allenati ancora a parte Osuji, Cacia e Hallenius. Osuji (lesione al retto femorale) sta intensificando il suo lavoro sul campo, Hallenius ha lavorato ancora a parte, così come Cacia, per non sollecitare la caviglia destra ancora dolorante dopo Padova – Empoli. Allenamento differenziato anche per Jelenic e Cuffa, per quest’ultimo solo un fastidio all’adduttore.
Stop invece per Trevisan che ieri ha riportato una lesione di primo grado al soleo della gamba sinistra, per lui almeno dieci giorni di stop. leggi tutto…

PadovaCalcio
01/01/1970

twitter

Trattative Acquisti/Cessioni

Sostieni il Blog

Instagram

Pubblicita’

Tutti i gol dell’andata