Articolo in Rilievo

Gli highlights di Empoli-Padova 1-1

0
Gli highlights di Empoli-Padova 1-1

Empoli-Padova 1-1
Reti: 26′ Maccarone, 44′ Farias
(35′ st Dossena para un rigore a Vantaggiato)

EMPOLI: 1 Pelagotti, 2 Laurini, 14 Pratali, 13 Regini, 23 Hysaj; 18 Signorelli (21′ st 28 Casoli), 6 Valdifiori, 11 Croce (34′ st 1 Dossena); 8 Saponara; 7 Maccarone, 10 Tavano (38′ st 31 Bationo). A disposizione: 26 Tonelli, 32 Accardi, 20 Pucciarelli, 17 Shekiladze. All. Sarri

PADOVA: 1 Silvestri, 2 Rispoli, 6 Trevisan, 13 Legati, 27 Piccinni, 9 Iori (44′ st 28 Bonazzoli), 4 De Feudis, 16 Viviani, 10 Farias, 21 Babacar (21′ st 3 Vantaggiato), 11 Cutolo (27′ st 20 De Vitis). A Disposizione: 30 Calderoni, 33 Renzetti, 25 Dellafiore, 17 Jelenic. All. Colomba

ARBITRO: Pasqua di Tivoli

AMMONITI: Iori, Valdifiori, Trevisan, Valdifiori
ESPULSO: 35′ st Pelagotti, 49′ st Valdifiori leggi tutto…

Corriere del Veneto, Vantaggiato: “E’ stato un inferno, ho rischiato di impazzire. Datemi un mese, spaccherei il mondo!”

0
Corriere del Veneto, Vantaggiato: “E’ stato un inferno, ho rischiato di impazzire. Datemi un mese, spaccherei il mondo!”

PADOVA – Gli luccicano gli occhi, quando parla per la prima volta dopo quasi un anno e mezzo di silenzio. Daniele Vantaggiato, 11 gennaio 2012, dopo la tempesta perfetta: l’esilio forzato, i sei mesi fuori rosa a Bologna, gli allenamenti in solitaria, l’incubo calcioscommesse, i tre anni di squalifica poi derubricati in “omessa denuncia”. E adesso l’imminente ritorno in campo: «Non ho parlato perché nessuno mi avrebbe creduto. E’ stato un inferno, non lo auguro al mio peggior nemico».

Adesso, però, è finito un incubo. È soddisfatto?

«Dovrei dire di no, perché sei mesi fuori per una cosa che non ho fatto mi fanno ancora stare male. Ma è troppa la voglia di tornare a giocare, non vedo l’ora e adesso è finalmente finita» leggi tutto…

Bonazzoli alla Gazzetta: “La mia carriera vale più dei soldi”

0
Bonazzoli alla Gazzetta: “La mia carriera vale più dei soldi”

Emiliano Bonazzoli, se la ricorda la sua ultima partita?
“Era il derby contro il Crotone e sono stato espulso. non era un periodo tranquillo, dissi qualcosa a un guardalinee”

Ricorda male: 1 maggio 2012, 38^ giornata, Reggina-Verona 0-1. E’ subentrato a Campagnacci al 28′ della ripresa.
“Ah si è vero, ma l’avevo già dimenticata. Era tornato Breda in panchina, mi avevano fatto capire che la mia storia con la Reggina era finita. (…) Il presidente Foti è stato chiaro: C’è crisi, avevo un contratto alto, la società non poteva pagare, mi dovevo trovare squadra. Ma non era facile, ho aspettato, sarei anche andato all’estero, ma non ho trovato nulla di interessante”. leggi tutto…

Comunicato Ufficiale Tribuna Fattori: Nè con Pea, nè contro di Pea!

0
Comunicato Ufficiale Tribuna Fattori: Nè con Pea, nè contro di Pea!

COMUNICATO UFFICIALE TRIBUNA FATTORI:
Nè con Pea nè contro di Pea!

Chiunque ci conosca,chi partecipa alle nostre riunioni e coloro che vivono intensamente la Fattori come abbiamo sempre fatto noi, sanno benissimo che non abbiamo mai preso posizione a favore ne contro un allenatore, un giocatore oppure qualsiasi altro tesserato del Calcio Padova se non per reali situazioni di pericolo per le nostre sorti oppure per motivi etici (vedi caso Ruopolo),non abbiamo fatto rivolte popolari per alcuno e nemmeno lo faremo ora per mister Pea,persona squisita ed indubbiamente preparata, ma ci teniamo a ribadire quello che e’ sempre stato il nostro pensiero: noi non siamo semplici tifosi,noi siamo ultras e come tali mettiamo il biancoscudo davanti a tutto! A noi non interessa chi e’ l’allenatore e nemmeno chi questo poi mette in campo. leggi tutto…

Tnas: per il Padova, Italiano e Vantaggiato è la settimana decisiva

0
Tnas: per il Padova, Italiano e Vantaggiato è la settimana decisiva

Ci siamo. A scanso di ulteriori rinvii che farebbero irritare non poco la dirigenza biancoscudata, questa settimana dovrebbe arrivare la sentenza del Tnas sul calcioscommesse. [...] Al Tribunale arbitrario dello sport sono già state depositate sia le arringhe finali degli avvocati del Padova, sia quelle dei legali della Figc. L’obiettivo è quello di scagionare completamente Italiano, azzerando la squalifica e annullando anche i due punti di penalizzazione al Padova. Una missione che sembra possibile sia sulla base del balbettante interrogatorio di Carobbio al Tnas, sia dalle ultime assoluzioni formulate proprio in terzo grado di giudizio. Occhi puntati anche sul ricorso di Daniele Vantaggiato, il cui cartellino è ancora di proprietà del Padova, nonostante la squalifica di 3 anni per il calcio scommesse. Se dovesse essere assolto anche il “torello” il Padova sarà costretto a reintegrarlo in rosa. leggi tutto…

CGF: pubblicate le motivazioni della sentenza sul primo filone, il testo completo

0
CGF: pubblicate le motivazioni della sentenza sul primo filone, il testo completo

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO

CORTE DI GIUSTIZIA FEDERALE
Sezioni Unite
COMUNICATO UFFICIALE N. 033/CGF
(2012/2013)
TESTI DELLE DECISIONI RELATIVE AL
COM. UFF. N. 026/CGF– RIUNIONI DEL 2, 3, 5 E 6 LUGLIO 2012
Collegio composto dai Signori:
Presidente: Dott. Gerardo MASTRANDREA; Componenti: Prof. Piero SANDULLI, Prof. Mario
SANINO, Prof. Mario SERIO, Avv. Carlo PORCEDDU, Dott. Claudio MARCHITIELLO, Avv.
Maurizio GRECO, Avv. Lorenzo ATTOLICO, Dott. Salvatore MEZZACAPO; Componenti
supplenti: Dott. Luigi IMPECIATI, Prof. Mauro SFERRAZZA – Rappresentante A.I.A.: Dott. Carlo
BRAVI; Rappresentante A.I.A. supplente: Dott. Raimondo CATANIA – Segretario: Dott. Antonio
METITIERI. leggi tutto…

Corte di Giustizia federale: confermate le sentenze di primo grado

2
Corte di Giustizia federale: confermate le sentenze di primo grado

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO
CORTE DI GIUSTIZIA FEDERALE
Sezioni Unite
COMUNICATO UFFICIALE
(2012/2013) leggi tutto…

Calcio Scommesse primo grado: Italiano e Vantaggiato 3 anni di squalifica, Ruopolo 16 mesi, al Padova -2 punti

0
Calcio Scommesse primo grado: Italiano e Vantaggiato 3 anni di squalifica, Ruopolo 16 mesi, al Padova -2 punti

La Commissione disciplinare nazionale, presieduta da Sergio Artico, in merito al processo di primo grado sul calcio scommesse ha emesso una serie di sanzioni nei confronti di 21 società e 52 tesserati, disponendo invece il proscioglimento nei confronti di 4 tesserati.

Queste le sanzioni che riguardano il Calcio Padova:

▪ Società PADOVA CALCIO Spa: penalizzazione in classifica di punti 2 (due) da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13; leggi tutto…

Le proposte di squalifica di Palazzi: 3 anni per Italiano e Vantaggiato, 2 punti al Padova

0
Le proposte di squalifica di Palazzi: 3 anni per Italiano e Vantaggiato, 2 punti al Padova

Alle 9.30 è ricominciato il processo sportivo per il calcioscommesse. Pochi minuti fa sono arrivate le richieste di pena del procuratore Stefano Palazzi. Italiano, determinato a condurre la sua battaglia fino in fondo, è difeso da Mattia Grassani, che contemporaneamente ha difeso anche il Grosseto, chiedendo e ottenendo il patteggiamento proprio sulla base delle accuse di Carobbio. Quello stesso Carobbio che ha accusato Italiano di aver tentato di comprare la partita col Grosseto tramite l’ex compagno di squadra Turati. A questo link i patteggiamenti concessi nell”udienza di ieri . leggi tutto…

Calcioscommesse, i patteggiamenti: -6 punti al Grosseto, 20 mesi a Gervasoni e Carobbio, 16 mesi Ruopolo

1
Calcioscommesse, i patteggiamenti: -6 punti al Grosseto, 20 mesi a Gervasoni e Carobbio, 16 mesi Ruopolo

E’ iniziato questa mattina all’ex ostello della gioventù di Roma il processo sportivo sul calcioscommesse. Presente a Roma anche Vincenzo Italiano. Palazzi sottolinea che è stato premiato l’atteggiamento collaborativo dei pentiti. Italiano non dovrebbe aver chiesto il patteggiamento, ma lo stralcio, deciso di andare a giocarsela in sede di sentenza per quanto riguarda le accuse di tentata combine su Padova-Grosseto, richiesta a quanto pare respinta. Per l’Atalanta presente il dg Marino, con un nutrito pool di avvocati Chiappero, Turco, Morelli e Bianchi. Istanze “terzi interessati”: hanno chiesto l’ammissione, Barletta, Nocerina, Vicenza, Cesena e Trapani. Il procuratore Palazzi non si oppone allo stralcio per i tesserati al momento detenuti a Cremona o ai domiciliari (vale a dire Turati, Acerbis, Pellicori, Joelson e Bertani). Palazzi si oppone invece alle altre richieste dei soggetti non colpiti da misure cautelari, si oppone alle richieste di stralcio o sospensione del processo avanzate da Zamperini e Cassano e si oppone alla richiesta di proscioglimento di Paoloni, in quanto risponde per fatti commessi quando era tesserato. Questi tre giocatori verranno dunque regolarmente processati.
Estromissione del Rimini dal processo: l’attuale società non ha continuità con la precedente. leggi tutto…

Succi al Padova Store: “Non dimenticherò mai quella maglia di Vantaggiato”

0
Succi al Padova Store: “Non dimenticherò mai quella maglia di Vantaggiato”

Davide Succi, oggi a disposizione dei tifosi e cronisti presso il Padova Store:
Sul Padova Store: “Credo che sia una grande iniziativa, importante soprattutto per i tifosi. Più noi andremo bene più loro ci seguiranno! E poi abito in centro, si sta davvero benissimo. La città è bellissima e la gente è speciale! Sono molto affettuosi con me… Questo Store è un’Iniziativa della Società con la banca, che dà qualcosa in più alla città. Si sta benissimo qui a Padova, è piena di vita”.. leggi tutto…

Mercato: su Vantaggiato due club di A e il Livorno, agente Cacia “Non c’è nulla con lo Spezia ora”

0
Mercato: su Vantaggiato due club di A e il Livorno, agente Cacia “Non c’è nulla con lo Spezia ora”

Secondo TuttoB, sull’attaccante brindisino Daniele Vantaggiato, attualmente al Bologna ma di proprietà del Padova, è forte l’interessamento di due club di Serie A. Si tratta di Cesena e Lecce che hanno messo il centravanti in cima alla lista dei rinforzi offensivi per la prossima stagione. Giovanni Tateo, procuratore dell’attaccante dei falsinei, non chiude nemmeno la porta al Livorno: “Livorno? Sì, penso che a giugno si possa riaprire tranquillamente il discorso con i labronici. Per il mio assistito sarebbe, comunque, una destinazione gradita”.
leggi tutto…

Sottovia: “Deferimenti? Nessuna penalizzazione, si rischia massimo una multa”

0
Sottovia: “Deferimenti? Nessuna penalizzazione, si rischia massimo una multa”

Dopo la notizia del deferimento di Gianluca Sottovia e del Calcio Padova per il tesseramento di Daniele Vantaggiato (a questo link il comunicato), l’amministratore delegato del Padova, spiega a Padova Goal: “Vorrei tranquillizzare i tifosi, non ci saranno penalizzazioni di punti per il Padova, che rischia solo una multa per questa vicenda. Per quanto mi riguarda, non sono assolutamente preoccupato, penso che potrà essermi comminata una multa o al massimo un’inibizione, però aspetterei prima di fare ipotesi più precise. Non mi esprimo nel merito, perché prima voglio leggere bene gli atti, ma non capisco quale vantaggio avrei avuto io o la società per le imputazioni per cui siamo stati deferiti. Peraltro, come si può capire leggendo il comunicato della Figc, siamo in compagnia di tante altre società”. leggi tutto…

Pioggia di deferimenti in Serie A e B per molti contratti, tra questi anche quello di Vantaggiato

1
Pioggia di deferimenti in Serie A e B per molti contratti, tra questi anche quello di Vantaggiato

(ANSA)-ROMA, 23 FEB- Sono sei di Serie A e cinque di B le società deferite nell’ambito dell’inchiesta sul trasferimento di alcuni giocatori che ha già portato nei giorni scorsi ad una serie di provvedimenti. Il Procuratore Federale ha deferito alla Commissione Disciplinare Atalanta, Napoli, Juventus, Bologna, Genoa, Parma nella massima serie e Bari, Sampdoria, Torino, Padova, Livorno in quella cadetta. I deferimenti riguardano 15 dirigenti e dieci calciatori tra serie A e B oltre a 23 agenti di calciatori.

Ecco il comunicato ufficiale dell Figc: leggi tutto…

Ata Executive: Tutte le trattative di giornata di Foschi a -24 ore dal Gong

0
Ata Executive: Tutte le trattative di giornata di Foschi a -24 ore dal Gong

Giornata senza colpi di mercato all’Ata Hotel di Milano, dove le trattative sono state però serrate: Cacia è di proprietà del Lecce e lo scambio tra lui e Larrondo sembra bloccato; il Lecce lo vuole cedere solo a titolo definitivo, il Siena non se l’è sentita di fare il passo definitivo. La trattativa prosegue, ma ad oggi Cacia dovrebbe rimanere a Padova nonostante non sia partito per Bari. leggi tutto…

PadovaCalcio
01/01/1970

twitter

Trattative Acquisti/Cessioni

Sostieni il Blog

Instagram

Pubblicita’

Tutti i gol dell’andata