Articolo in Rilievo

Fifa 14: gameplay con Stephan El Shaarawy ed Herbert Ballerina a Radio 105, la sfida è Milan-Padova

0
Fifa 14: gameplay con Stephan El Shaarawy ed Herbert Ballerina a Radio 105, la sfida è Milan-Padova

VIDEO FIFA 14 EL SHAARAWY – E’ diventato virale il video pubblicato da Radio 105 (oltre 142 mila visualizzazioni su youtube), che vede l’ex biancoscudato Stephan El Shaarawy giocare con Herbert Ballerina (dj e attore comico) a Fifa 14, ultima versione del noto videogioco di calcio. Il Faraone sceglie la sua attuale squadra, il Milan e proprio il Padova, in una divertente sfida tra biancoscudati e rossoneri.

Per la cronaca, il Padova mantiene lo 0-0 fino ai supplementari e ai calci di rigore batte il Milan, dal dischetto decisivi gli errori di Montolivo, Niang e Nocerino che si fa ipnotizzare da Colombi. leggi tutto…

Pro Patria-Milan: la testimonianza del padovano Beccaro

0
Pro Patria-Milan: la testimonianza del padovano Beccaro

Se qualcuno avesse augurato al mondo dello sport un 2013 sereno, felice e lontano da forme di ingiustizia, si può dire che non è stato ascoltato. Il razzismo conferma ancora una volta la sua presenza nel calcio, 3 giorni dopo l’inizio del nuovo anno, a Busto Arsizio. In un tiepido pomeriggio invernale, durante l’amichevole Pro Patria – Milan, i bersagli da insultare sono stati i giocatori di colore della squadra rossonera: Boateng, Emanuelson, Muntari e Niang, senza risparmiare nemmeno l’italo-egiziano El Sharaawy. Come sia andata poi lo sanno tutti, dagli appassionati di calcio a chi non ha nulla in comune con lo sport, in quasi tutto il mondo. Ancora una volta il razzismo macchia le pagine del calcio italiano. L’episodio di Busto è l’ultimo di una lunga serie, vedi Zoro, in Messina – Inter, Balotelli,( “non esistono negri italiani”) e Samuel Eto’o in Cagliari – Inter. Boateng ed il Milan hanno avuto il coraggio di fare quello che tutti promettevano ma che poi non hanno fatto: abbandonare la partita è stata la scelta migliore, una presa di posizione forte che trova d’accordo il vero mondo dello sport e che, si spera, possa trovare un seguito se mai dovessero ripetersi episodi del genere. leggi tutto…

Novara-Padova, Dal Canto ricorda: “Quella sostituzione di El Shaarawy… Il Padova attuale può puntare ai playoff”

0
Novara-Padova, Dal Canto ricorda: “Quella sostituzione di El Shaarawy… Il Padova attuale può puntare ai playoff”

Si avvicina la partita contro il Novara. Sabato i biancoscudati faranno ingresso allo stadio Piola per la prima volta dopo quel 12 giugno 2011, la sera della finale play-off persa contro il Novara. Impossibile cancellare dalla memoria quei ricordi: l’espulsione di Cesar, il cambio di El Shaarawy, il rumore assordante del pubblico di casa in festa, le lacrime dei padovani. Tutto in una notte, scivolati ad un passo dal paradiso. Ne abbiamo parlato con Alessandro Dal Canto, l’allenatore di quel Padova: leggi tutto…

El Shaarawy entra nella storia del Milan: è il marcatore più giovane in Champions

0
El Shaarawy entra nella storia del Milan: è il marcatore più giovane in Champions

Stephan El Shaarawy, attaccante del Milan ai microfoni di Sky Sport parla della vittoria sul difficile campo dello Zenit: Il piccolo Faraone sta strabiliando tutti, l’ex biancoscudato Stephan El Shaarawy entra nel libro della storia del Milan. Il suo gol messo a segno oggi contro lo Zenit San Pietroburgo lo fa diventare il giocatore più giovane della storia milanista ad aver messo a segno un gol in Champions League avendo realizzato la rete a 19 anni e 342 giorni. Faraonico non solo nel soprannome o nei gol segnati, ma anche nei chilometri percorsi e nell’impegno multiruolo dimostrato nella serata di Champions contro lo Zenit San Pietroburgo di ieri sera. 12,1 km da punta, rifinitore, goleador e perchè no, anche terzino all’occorrenza, ieri sera meglio di lui soltanto Shirakov, che di mestiere però non fa l’attaccante dai piedi fatati, ma il mediano di rottura.
leggi tutto…

Under21: Italia battuta dall’Irlanda, Viviani in campo un tempo, gol di El Shaarawy

0
Under21: Italia battuta dall’Irlanda, Viviani in campo un tempo, gol di El Shaarawy

CASARANO (LE): Sconfitta per l’Under 21 di Devis Mangia che perde l’imbattibilità casalinga che durava da 10 anni perdendo per 4-2 l’ultima partita delle qualificazioni ai playoff degli Europei. Gara interrotta anche dalla doppia interruzione per un black-out all’impianto di illuminazione di Casarano. Federico Viviani in campo 45 minuti nella ripresa al posto di Sala, novanta minuti per gli ex prodigi biancoscudati Perin ed El Shaarawy, il Faraone in gol all’ 88′. leggi tutto…

Under21 Italia – Liechtenstein 7-0: doppietta di El Shaarawy, eurogol di Viviani

0
Under21 Italia – Liechtenstein 7-0: doppietta di El Shaarawy, eurogol di Viviani

ITALIA-LIECHTENSTEIN 7-0
Marcatori: 7′pt De Luca, 28′pt Immobile, 39′pt De Luca, 44′st El Shaarawy, 46′Viviani, 9′st El Shaarawy, 35′st Sala rig.

Italia (4-4-2): Bardi; De Sciglio, Romagnoli, Capuano, Frascatore; Florenzi, Viviani, Marrone (dal 1′st F.Rossi), El Shaarawy (dal 20′st Sala); Immobile (13′st Longo), De Luca (Colombi, Masi, Faraoni, Gabbiadini). All.Mangia.

Liechtenstein (4-4-1-1): Ticky; Brandle, Flatz (38′st Foser), Gur, Sele (40′st Buchel); Heeb (26′st Beck), Duelli, Ospelt, Wolfinger; Eberle; Kieber (Caluori, Eggenberger). All.Pauritsch. leggi tutto…

Italia-Inghilterra, Prandelli convoca per la prima volta El Shaarawy e Perin in Nazionale maggiore!

0
Italia-Inghilterra, Prandelli convoca per la prima volta El Shaarawy e Perin in Nazionale maggiore!

Stephan El Shaarawy e Mattia Perin sono stati convocati da Cesare Prandelli in Nazionale maggiore. Una piacevolissima prima volta per il Faraone, che debutterà in azzurro il prossimo 15 agosto allo ‘Stade de Suisse’ di Berna (ore 21) nell’amichevole contro l’Inghilterra. Si tratta di una convocazione attesa, perché Prandelli mai ha fatto mistero della sua stima per El Shaarawy, uno dei talenti più fulgidi del calcio italiano. E anche Perin prosegue nella sua inarrestabile ascesa verso le vette del calcio italiano. Assieme a lui, Consigli e Sirigu. leggi tutto…

Mercato ex: El Shaarawy tutto del Milan per il cartellino di Merkel, anche Darmian riscattato

0
Mercato ex: El Shaarawy tutto del Milan per il cartellino di Merkel, anche Darmian riscattato

GASPORT (M. Pasotto) – L’asse Milan-Genoa, quello dei mille affari e degli altrettanti incroci, da ieri ha contorni più delineati. Nella settimana decisiva per le comproprietà, i due club ne hanno infatti definite diverse. Le più importanti: El Shaarawy diventa un giocatore totalmente rossonero mentre il cartellino di Merkel passa a tutti gli effetti nelle mani di Preziosi. In entrambi i casi era uno scenario nell’aria da tempo. Annata sfortunata Il Milan conferma dunque di voler puntare forte su Stephan, che anche per la prossima stagione formerà il reparto avanzato rossonero assieme a Ibra, Pato, Robinho e Cassano. leggi tutto…

Padova, esplosione Perin: è la culla dei baby talenti dopo El Shaarawy e Bonaventura

1
Padova, esplosione Perin: è la culla dei baby talenti dopo El Shaarawy e Bonaventura

PADOVA Con la parata su Bernacci al 90’, venerdì scorso, Mattia Perin ha riscritto la storia, consegnando ai tifosi un nuovo idolo. Dal Canto avrà definitivamente scelto il nuovo titolare? Probabilmente sì: un ragazzone di 19 anni, con lunghi capelli castani e la parlata romanesca, capace in campo di unire allo spirito libero del novellino l’ardore agonistico del professionista. E, fattore ben più importante, un ragazzo che può vantare l’appoggio della tifoseria: da sempre Padova è rinomata culla di talenti, ciò che i giovani calciatori non sanno è che la svolta nella loro carriera può veramente arrivare quando acquistano il titolo di «bocia». Un vero e proprio lasciapassare per il successo. Il mito del «bocia». leggi tutto…

El Shaarawy, esordio a SanSiro in Champions: “Che emozione! Al Camp Nou serve la gara perfetta”

0
El Shaarawy, esordio a SanSiro in Champions: “Che emozione! Al Camp Nou serve la gara perfetta”

Finisce 0-0 la sfida dei quarti tra Milan e Barça, ma l’attesa gara ha rappresentato anche l’esordio a San Siro in Champions per Stephan El Shaarawy; il piccolo Faraone si candida ad essere la “sorpresa” per la gara di ritorno contro il Barcelona viste le precarie condizioni di Robinho, il brasiliano ex Manchester City ha lasciato il posto all’ex campioncino bianco scudato al 7’ della ripresa. leggi tutto…

Perin racconta la sua Latina: “La nonna è vicentina, ma sta con me!”

0
Perin racconta la sua Latina: “La nonna è vicentina, ma sta con me!”

PADOVA Maturità contro spavalderia.Non dev’essere facile per l’allenatore Alessandro Dal Canto, scegliere tra Ivan Pelizzoli e Mattia Perin. Il primo è il portiere titolare: ha sempre giocato e, solo quando si è infortunato, è entrato in gioco il secondo. Solo che Perin, ogni volta che è stato chiamato in causa, si è sempre dimostrato all’altezza. E chi difenderà lunedì al Menti i pali biancoscudati? In attesa di conoscere la risposta al quesito, i tifosi hanno potuto conoscere più a fondo Perin, ospite di «Biancoscudati channel» su Telenuovo, e ha raccontato la sua storia. leggi tutto…

El Shaarawy: “Che ricordi quel 5 giugno! A Padova ho lasciato il cuore”

0
El Shaarawy: “Che ricordi quel 5 giugno! A Padova ho lasciato il cuore”

«Che consiglio mi sento di dare ai giovani che vorrebbero fare il calciatore? Non mollare mai. Credere sempre in se stessi e lavorare sodo, con tanti sacrifici e tanta umiltà. Perché il vero campione è chi resta umile anche dopo aver centrato il successo». Parola di Stephan El Shaarawy, il Piccolo Faraone, gioiello del Milan di origini egiziane, 19 anni compiuti lo scorso ottobre, testa (e cresta) ben piazzata sulle spalle. leggi tutto…

L’antico fascino di Rocco tra El Shaarawy e Del Piero, tra poco in campo Milan – Juventus

0
L’antico fascino di Rocco tra El Shaarawy e Del Piero, tra poco in campo Milan – Juventus

L’antico fascino di Rocco tra El Shaarawy e Del Piero . Cestaro sta con Berlusconi, ma i veri sfegatati sono i soci Bertani (bianconero) e Peghin (rossonero). Il magazziniere Piero: «Con il paròn era un’altra sfida»
LA GRANDE SFIDA»COME I BIANCOSCUDATI VIVRANNO STASERA MILAN-JUVENTUS

PADOVA La pausa di campionato regala un insolito weekend libero ai biancoscudati. C’è chi andrà in montagna, chi tornerà a casa, chi si rilasserà. Quasi tutti, però, avranno un appuntamento fisso davanti alla tv, stasera alle 20.45, per la partita dell’anno. Milan-Juventus a “San Siro”, la sfida tra prima e seconda di campionato, vale una grande fetta di scudetto. Siamo andati a scoprire come si schiereranno i biancoscudati, tra antiche radici in uno dei due club, tifo sfegatato, qualche “gufata” o un semplice pronostico neutrale. leggi tutto…

Ce n’è voluto di tempo, ma è Faraone Mania: El Shaarawy dà i 3 punti e la vetta al Milan

1
Ce n’è voluto di tempo, ma è Faraone Mania: El Shaarawy dà i 3 punti e la vetta al Milan

Ci hanno messo un bel po’ il Milan e Massimiliano Allegri a dare il giusto minutaggio al piccolo Faraone Stephan El Shaarawy, ma ora la ribalta è tutta sua. Sembra la fotocopia della scorsa stagione, quando, arrivato da Genoa come giovane di belle speranze siglò il suo primo gol in B quasi subito contro la Reggina per poi rimanere ai box per un infortunio e poi sbocciare a gennaio in concomitanza dell’infortunio di Succi, prendere per mano il Padova e portarlo a 90 minuti dalla Serie A. leggi tutto…

El Shaarawy eletto miglior giocatore della scorsa Serie Bwin

0
El Shaarawy eletto miglior giocatore della scorsa Serie Bwin

Gira e rigira, a distanza di quasi un anno dal suo addio non si smette di parlare di Stephan El Shaarawy anche a Padova. Sarà una due giorni particolare quella che attende il “Piccolo Faraone”. Oggi il ritorno a Novara (il suo ingresso in campo al 1′ del secondo tempo al posto di Antonini ha portato a favorire il gol di Robinho per il 0-2 parziale) campo su cui ha conosciuto la gioia del primo gol del 2011 ma soprattutto l’amarezza per quella finale playoff persa, con il Padova ad un passo dalla serie A, e giocata solamente per venti minuti fino alla beffarda espulsione di Cesar costatagli la sostituzione. leggi tutto…

PadovaCalcio
01/01/1970

twitter

Trattative Acquisti/Cessioni

Sostieni il Blog

Instagram

Pubblicita’

Tutti i gol dell’andata