Articolo in Rilievo

Francesco Ruopolo riparte dalla Reggiana

0
Francesco Ruopolo riparte dalla Reggiana

La carriera di Francesco Ruopolo (30 anni) ricomincia dalla Reggiana. La società ha annunciato l’accordo con l’ex attaccante del Padova, squalificato per 1 anno e 4 mesi, dopo aver patteggiato la pena, per calcio scommesse. Ruopolo concluderà la sua squalifica il 30 settembre e si metterà a disposizione di Battistini. Ruopolo aveva concluso nel 2012 la sua esperienza in biancoscudato realizzando 7 reti in 33 partite. leggi tutto…

Rescisso il contratto con Francesco Ruopolo

0
Rescisso il contratto con Francesco Ruopolo

Il Calcio Padova informa che in data odierna è stato risolto il contratto relativo al calciatore Francesco Ruopolo. leggi tutto…

Calcio Scommesse primo grado: Italiano e Vantaggiato 3 anni di squalifica, Ruopolo 16 mesi, al Padova -2 punti

0
Calcio Scommesse primo grado: Italiano e Vantaggiato 3 anni di squalifica, Ruopolo 16 mesi, al Padova -2 punti

La Commissione disciplinare nazionale, presieduta da Sergio Artico, in merito al processo di primo grado sul calcio scommesse ha emesso una serie di sanzioni nei confronti di 21 società e 52 tesserati, disponendo invece il proscioglimento nei confronti di 4 tesserati.

Queste le sanzioni che riguardano il Calcio Padova:

▪ Società PADOVA CALCIO Spa: penalizzazione in classifica di punti 2 (due) da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13; leggi tutto…

Calcioscommesse, i patteggiamenti: -6 punti al Grosseto, 20 mesi a Gervasoni e Carobbio, 16 mesi Ruopolo

1
Calcioscommesse, i patteggiamenti: -6 punti al Grosseto, 20 mesi a Gervasoni e Carobbio, 16 mesi Ruopolo

E’ iniziato questa mattina all’ex ostello della gioventù di Roma il processo sportivo sul calcioscommesse. Presente a Roma anche Vincenzo Italiano. Palazzi sottolinea che è stato premiato l’atteggiamento collaborativo dei pentiti. Italiano non dovrebbe aver chiesto il patteggiamento, ma lo stralcio, deciso di andare a giocarsela in sede di sentenza per quanto riguarda le accuse di tentata combine su Padova-Grosseto, richiesta a quanto pare respinta. Per l’Atalanta presente il dg Marino, con un nutrito pool di avvocati Chiappero, Turco, Morelli e Bianchi. Istanze “terzi interessati”: hanno chiesto l’ammissione, Barletta, Nocerina, Vicenza, Cesena e Trapani. Il procuratore Palazzi non si oppone allo stralcio per i tesserati al momento detenuti a Cremona o ai domiciliari (vale a dire Turati, Acerbis, Pellicori, Joelson e Bertani). Palazzi si oppone invece alle altre richieste dei soggetti non colpiti da misure cautelari, si oppone alle richieste di stralcio o sospensione del processo avanzate da Zamperini e Cassano e si oppone alla richiesta di proscioglimento di Paoloni, in quanto risponde per fatti commessi quando era tesserato. Questi tre giocatori verranno dunque regolarmente processati.
Estromissione del Rimini dal processo: l’attuale società non ha continuità con la precedente. leggi tutto…

L’Alta Corte Coni si pronuncia sul ricorso Toro ma non serve più

0
L’Alta Corte Coni si pronuncia sul ricorso Toro ma non serve più

PADOVA Questa mattina si riunisce a Roma l’Alta Corte di Giustizia del Coni per prendere in esame il ricorso del Torino contro la decisione della Corte di Giustizia Federale di ripristinare il risultato di 1-0 a favore del Padova contro il Torino nella famosa partita del blackout del 3 dicembre scorso. Il giudice sportivo Valente aveva assegnato infatti la vittoria a tavolino ai granata ma non avrebbe potuto decidere due volte, secondo la Corte di Giustizia, sulla stessa gara, oltre al fatto che è parente del presidente Cairo. È probabile che i giudici del Coni non si pronuncino, rigettando il reclamo della società piemontese e dichiarandosi non competenti. leggi tutto…

Foschi: “Ruopolo, ma quale regalo? Si fa disinformazione”

0
Foschi: “Ruopolo, ma quale regalo? Si fa disinformazione”

Secondo Il Mattino ci sarebbe stata sabato un’accesa discussione tra mister Dal Canto e il ds Foschi, nel parcheggio dello stadio prima di rientrare negli spogliatoi. Il ds del Padova Rino Foschi, intervenuto a PadovaSport, commenta così: “Mi viene da ridere, ma poi penso al motivo per cui vengono scritte queste cose completamente inventate e davvero non capisco. Perchè si vuole mettere zizzania, perchè si fa questa disinformazione? Io e Dal Canto siamo una cosa sola, sapete la stima che ho per questo allenatore. Ieri dopo la partita ci siamo abbracciati e abbiamo parlato di dove andare a cena… discussione accesa? E’ una cosa che non sta nè in cielo nè in terra… Non riesco a darmi una risposta quando leggo certe cose”. leggi tutto…

Comunicato Tribuna Fattori: Presa di posizione su Francesco Ruopolo, incoraggiamento a Cestaro

0
Comunicato Tribuna Fattori: Presa di posizione su Francesco Ruopolo, incoraggiamento a Cestaro

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato ufficiale Tribuna Fattori:
“Oggi ci sentiamo traditi, sfiduciati, svuotati, siamo sinceri. Ci sentiamo traditi da questo calcio moderno, da questo calcio attuale che non ha date ne orari, che è costituito da presidenti che dovrebbero stare in galera da procuratori e direttori sportivi pronti a tutto pur di fare i propri affari leciti e non, dalle televisioni pronte a calpestare ogni diritto del tifoso che va allo stadio ,siamo stanchi di questi politici che in questi anni grazie al loro lavoro hanno portato l’Italia in una crisi senza precedenti e si sono inventati i tornelli, leggi speciali, divieti di trasferta basati su discriminazioni territoriali e tessere del tifoso per far credere che il marcio era altro. leggi tutto…

Ruopolo a Bresseo: “A fine partita ho chiesto scusa ai tifosi per l’errore”

0
Ruopolo a Bresseo: “A fine partita ho chiesto scusa ai tifosi per l’errore”

Protagonista del post Juve Stabia-Padova è Ruopolo, di ritorno a Bresseo:
Sulla Juve Stabia: “Scoccia perdere così. E’ brutto quando fai tanti tiri in porta e poi al minimo errore paghiamo… E’ un’annata così, ci è andata male. Dura dormire dopo partite simili… Eravamo tutti rammaricati, perdere così lascia l’amaro in bocca. Purtroppo la serie B è questa, quando sei una squadra votata all’attacco lasci inevitabilmente spazi e se non fai gol rischi di essere punito alla prima disattenzione, come accaduto ieri… leggi tutto…

Ruopolo a Bresseo:”Mi hanno dato 8 punti, come i gol che avrei fatto…”

0
Ruopolo a Bresseo:”Mi hanno dato 8 punti, come i gol che avrei fatto…”

Il protagonista della conferenza stampa odierna è Francesco Ruopolo.
Sulla ferita: “Sono otto punti sopra l’orecchio sinistro, otto come i gol che avrei fatto… Almeno qua ci arrivo! Con questi saremmo a sessanta, potremmo puntare al primo posto… Ho trovato uno con la testa più dura della mia! Probabilmente la botta mi ha fatto ragionare meglio! Scherzi a parte, ho visto subito il taglio ma quando è arrivato il dottore gli ho detto di aspettare a fare il cambio. Poi all’intervallo mi ha dato i punti e con l’anestesia sono andato avanti fino al termine della partita… La notte però il dolore si è fatto sentire, avrò dormito un’oretta!” leggi tutto…

Trauma alla coscia: Hallenius out 20 giorni, Marcolini a rischio, Donati in Nazionale

0
Trauma alla coscia: Hallenius out 20 giorni, Marcolini a rischio, Donati in Nazionale

Lesione del bicipite femorale destro, questa la diagnosi dell’infortunio occorso a Linus Hallenius nel finale di gara di lunedì al Menti di Vicenza. Lo svedese ha accusato un risentimento muscolare, la risonanza magnetica cui si è sottoposto ha sentenziato uno stop complessivo che si aggira sui 20 giorni. leggi tutto…

Ruopolo a Sportlandia: “Voglio ripetermi anche lunedi’”

0
Ruopolo a Sportlandia: “Voglio ripetermi anche lunedi’”

PADOVA Francesco Ruopolo ancora non ha digerito la delibera del giudice sportivo: «Cambiare il risultato dopo tre mesi è sbagliato – il commento dell’attaccante nel corso della trasmissione tv Sportlandia – e non ce l’aspettavamo. Non capisco come una perizia possa appurare due mesi dopo l’accaduto se fu azionata questa o quella leva: quando la notizia è arrivata nello spogliatoio è calato il gelo, pensavamo fosse uno scherzo. Quel che ci ha dato più fastidio è stato il comportamento del Torino quel 3 dicembre: eravamo d’accordo per riprendere il giorno dopo, e quando tutto era organizzato loro erano già in autostrada. Segno che il loro obiettivo era vincere fuori dal campo». Ciccio Ruopolo, dopo il gol al Varese è pronto a ripetersi nel derby: «Il Vicenza ha un enorme bisogno di punti, ma non è detto che ciò comporti una gara sofferta da parte nostra. In questo momento del campionato rischiare di perdere potrebbe essere per loro ancora più pericoloso. Chi temo di più? Pinardi». leggi tutto…

Gli highlights di Padova – Varese 1-1

1
Gli highlights di Padova – Varese 1-1

PADOVA – VARESE 1-1
Reti: 36′ Ruopolo, 45′ st De Luca

PADOVA (4-3-1-2): Perin; Donati, Legati, Trevisan, Renzetti; Bovo, Italiano, Cuffa (37′ st Marcolini); Bentivoglio; Cacia (17′ st Cutolo), Ruopolo (40′ st Succi). A disposizione: Cano, Portin, Franco, Jidayi. All. Dal Canto

VARESE (4-4-2): Bressan; Cacciatore, Troest, Terlizzi, Grillo; Zecchin (37′ st Lepore), Damonte, Filipe Gomes, Nadarevic (15′ st Plasmati); De Luca, Granoche (28′ st Rivas). A disposizione: Moreau, Albertazzi, Camisa, Damonte. All. Maran

ARBITRO: Calvarese di Teramo
Ammoniti: Trevisan, Pucino, Cacciatore, Grillo, Cuffa
Espulso: Maran, 27′ st Pucino leggi tutto…

Sala Stampa, Dal Canto: “Tra ieri e oggi una fucilata mi faceva meno male…”

1
Sala Stampa, Dal Canto: “Tra ieri e oggi una fucilata mi faceva meno male…”

Barbara Carron, vicepresidente Padova: “E’ una vittoria gettata alle ortiche, ma gestire un vantaggio così risicato è sempre dura. Peccato però, perché erano in inferiorità numerica… La sconfitta a tavolino? Non ci pensiamo più dai, continuiamo a lavorare duramente tenendo ben in mente l’obiettivo finale”.

Marcello Cestaro, presidente Padova: “Abbiamo sciupato una ghiotta occasione, avevo visto a cinque minuti dalla fine che stavamo molando un po’ la presa… E’ stata una settimana di quelle calde, ma bisogna andare avanti!”. leggi tutto…

Decisioni Giudice Sportivo: respinto reclamo cori Zè Eduardo, Bari -2 punti, 1 giornata a Milanetto, Ruopolo e Sterchele

0
Decisioni Giudice Sportivo: respinto reclamo cori Zè Eduardo, Bari -2 punti, 1 giornata a Milanetto, Ruopolo e Sterchele

La Corte di Giustizia federale ha respinto il ricorso del Padova contro i 10.000 euro di multa comminati dal giudice sportivo per i cori contro Ze Eduardo durante Padova-Empoli
Il Bari è stato sanzionato con due punti di penalità in classifica dalla Disciplinare “per non aver documentato alla scadenza prevista dalle normative federali l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di aprile, maggio e giugno 2011 e quello delle ritenute IRPEF relative alle mensilità di aprile, maggio e giugno 2011″. Ora i punti di penalità per i pugliesi passano da 2 a 4 e il Bari scende a 38 punti. leggi tutto…

Padova – Atalanta : Ruopolo nega la combine, ma Salvini la vede diversamente

0
Padova – Atalanta : Ruopolo nega la combine, ma Salvini la vede diversamente

Francesco Ruopolo nega, Marco Cellini conferma. In questo botta e risposta c’è tutta la giornata di audizioni alla Procura federale di ieri. Cellini nella sua audizione avrebbe confermato di essere stato presente a quel famoso incontro a casa di Gervasoni nella quale si sarebbe parlato di una presunta combine per Pisa-AlbinoLeffe. Cellini a quella proposta rispose di non starci e andò via. Ieri, però, ha ricordato i presenti a quella cena e tra questi (come già avevano detto alla Procura federale e a quella di Cremona Gervasoni e Carobbio) c’era anche Ruopolo. Cellini rischia un’omessa denuncia, ma ha anche chiarito che quando lui si era rifiutato di ascoltare qualsiasi discorso su presunte combine, gli sembrava che ogni cosa fosse stata abbandonata.
leggi tutto…

PadovaCalcio
01/01/1970

twitter

Trattative Acquisti/Cessioni

Sostieni il Blog

Instagram

Pubblicita’

Tutti i gol dell’andata