Articolo in Rilievo

Corriere, Penocchio: “Trattiamo la metà di Pasquato con l’Udinese. Infrastrutture? Prima Bresseo poi pensiamo all’Euganeo”

0
Corriere, Penocchio: “Trattiamo la metà di Pasquato con l’Udinese. Infrastrutture? Prima Bresseo poi pensiamo all’Euganeo”

PADOVA – Contestato. Guardato in città con diffidenza e sospetto. E ancora sotto scorta. Diego Penocchio prosegue senza battere ciglio la sua complicata esperienza da presidente del Padova e i risultati stanno cominciando ad arrivare. Gli ultras della Tribuna Fattori, però, non gli hanno perdonato il fatto di non essersi presentato ai cancelli durante la contestazione andata in scena dopo lo 0-0 casalingo contro il Latina. Da quel momento in poi non c’è stata pace per l’industriale bresciano, che tuttavia prosegue per la sua strada e non sembra particolarmente scosso per i continui cori ostili che si odono ad ogni partita casalinga nei suoi confronti dal settore più caldo della tifoseria biancoscudata.

Presidente Penocchio, sabato scorso allo stadio sono continuati i cori contro di lei e la contestazione della Tribuna Fattori non accenna a placarsi. Qualcuno, però, da altri settori ha anche dissentito. Come vive questa situazione?

«Ovviamente mi dispiace, ma so che nel calcio le cose vanno in un certo modo e in qualche modo ne prendo atto. Gli ultras hanno il diritto di contestare, magari sarebbe meglio che lasciassero perdere le madri, ma se il Padova vince come sta facendo da tre partite a questa parte all’Euganeo continuino pure fino al 2025… Da parte mia non c’è problema, vado avanti lo stesso». leggi tutto…

Padova-Virtus Entella, il ritorno di Cesar: “Sarò emozionato, spero i tifosi biancoscudati mi abbiano perdonato”

0
Padova-Virtus Entella, il ritorno di Cesar: “Sarò emozionato, spero i tifosi biancoscudati mi abbiano perdonato”

Questa sera scatta la Coppa Italia, Padova-Virtus Entella, la prima ufficiale del Padova 2013-2014 con Dario Marcolin in panchina. Con la maglia del club ligure torna per la prima volta da avversario all’Euganeo Cesar, che non ha mai dimenticato gli anni vissuti a Padova in maglia biancoscudata leggi tutto…

Il presidente Diego Penocchio: “Sarò molto presente, una società ben organizzata porta buoni risultati”

0
Il presidente Diego Penocchio: “Sarò molto presente, una società ben organizzata porta buoni risultati”

Il presidente Diego Penocchio ha concesso ieri sera un’intervista al Corriere del Veneto e a Padovagoal.it nel ritiro di Malles.

Sulla squadra: “Mi sto facendo un’ottima idea! Ho visto un nel gruppo che si sta allenando in modo serio in un contesto straordinario… E il mister li sta facendo lavorare sodo. In più ha anche un gran piede!” leggi tutto…

Allarme rosso per Treviso e Vicenza: rischio sparizione anche per Campobasso, Portogruaro, Nocerina, Pro Patria, Rimini, Chieti e Andria

0
Allarme rosso per Treviso e Vicenza: rischio sparizione anche per Campobasso, Portogruaro, Nocerina, Pro Patria, Rimini, Chieti e Andria

Contrordine: niente versamenti, niente assegni, niente di niente, se non qualche documento confuso e incompleto. Il giorno dopo la speranza e l’iscrizione con riserva alla prossima seconda divisione Lega Pro annunciata dal Treviso, ecco la doccia gelata. Il Consiglio direttivo della stessa Lega Pro, tramite un comunicato diffuso nel pomeriggio, ha ufficializzato le voci che giravano a Treviso dall’ora di pranzo. E cioè che nessun assegno di 36.000 euro fosse stato versato come previsto dai regolamenti. Detto, fatto: il Treviso è appeso a un filo, tanto da indurre l’organo di vigilanza che ha verificato la documentazione presentata dal dichiarare ufficialmente per via scritta che «le società Treviso e Campobasso hanno depositato documentazione incompleta. Il Direttivo di Lega Pro ha ritenuto le domande dei due club inammissibili. leggi tutto…

L’intervista (audio) di Marcello Cestaro alla presentazione del nuovo centro commerciale Emisfero

0
L’intervista (audio) di Marcello Cestaro alla presentazione del nuovo centro commerciale Emisfero

Marcello Cestaro è stato intervistato ieri a Bassano del Grappa da Gianmaria Collicelli del Corriere del Veneto durante l’inaugurazione del centro commerciale «Emisfero», alla presenza di autorità e invitati speciali. leggi tutto…

Qui Pro Vercelli : l’ex De Paula in un tunnel senza fine, carriera a rischio

0
Qui Pro Vercelli : l’ex De Paula in un tunnel senza fine, carriera a rischio

(…) Su sponda vercellese, l’ ex Marcos De Paula  se la passa proprio male. S’infortuna alla cartilagine del ginocchio alla fine del 2012 quando veste la maglia del Bari. Torna al Chievo, si opera, in estate si prepara al rientro. Il ds Giovanni Sartori lo spedisce in prestito alla Pro Vercelli a poche ore dal gong del 31 agosto. Mai utilizzato da Braghin, viene ripescato da Camolese, che prova a recuperarlo. Gli fa giocare uno spezzone di partita, poi un match intero contro il Cesena. leggi tutto…

Fulgoni, scopritore di Buffon, lancia Silvestri: “Diventerà un grande, mi gioco la reputazione!”

0
Fulgoni, scopritore di Buffon, lancia Silvestri: “Diventerà un grande, mi gioco la reputazione!”

(…) Nel catino del Bentegodi, Padova ha scoperto anche di avere un grande portiere: Marco Silvestri. Il numero uno emiliano ha sfoderato una prestazione eccezionale, respingendo al mittente tutti gli assalti del Verona e mostrando di avere tecnica, reattività e ottimo senso della posizione. Seguito come un’ombra dallo scopritore di Gianluigi Buffon, Ermes Fulgoni, Silvestri ha forse spiccato definitivamente il volo: «Sono pronto a metterlo per iscritto – sorride Fulgoni – fulgoniSilvestri diventerà un grandissimo portiere. Ha tutto per essere un numero uno: è sereno, è un ragazzo intelligente ed equilibrato, impara in fretta dagli errori, non si scompone quando sbaglia, ha una tecnica notevole per la sua età. Gli devo solo tirare le orecchie perché qualche volta muove troppo le gambe nel momento della parata, l’essenzialità è la prima cosa per un numero uno». leggi tutto…

Corriere del Veneto, Vantaggiato: “E’ stato un inferno, ho rischiato di impazzire. Datemi un mese, spaccherei il mondo!”

0
Corriere del Veneto, Vantaggiato: “E’ stato un inferno, ho rischiato di impazzire. Datemi un mese, spaccherei il mondo!”

PADOVA – Gli luccicano gli occhi, quando parla per la prima volta dopo quasi un anno e mezzo di silenzio. Daniele Vantaggiato, 11 gennaio 2012, dopo la tempesta perfetta: l’esilio forzato, i sei mesi fuori rosa a Bologna, gli allenamenti in solitaria, l’incubo calcioscommesse, i tre anni di squalifica poi derubricati in “omessa denuncia”. E adesso l’imminente ritorno in campo: «Non ho parlato perché nessuno mi avrebbe creduto. E’ stato un inferno, non lo auguro al mio peggior nemico».

Adesso, però, è finito un incubo. È soddisfatto?

«Dovrei dire di no, perché sei mesi fuori per una cosa che non ho fatto mi fanno ancora stare male. Ma è troppa la voglia di tornare a giocare, non vedo l’ora e adesso è finalmente finita» leggi tutto…

Corriere del Veneto, la rinasciata di Babacar: “Soffro a stare ai box, ma sto tornando!”

0
Corriere del Veneto, la rinasciata di Babacar: “Soffro a stare ai box, ma sto tornando!”

PADOVA – Per ora corre in scarpe da tennis, segno che il giorno del rientro non è ancora esattamente dietro l’angolo. Eppure Khouma Babacar, la pantera nera che il Padova sta cercando di domare, fra infortuni non previsti, bizze caratteriali, allenmanenti non sempre proficui e un talento incredibile che sembra sempre pronto a sbocciare definitivamente, vede finalmente la luce in fondo il tunnel. Si fece male a fine settembre nella partita con la Reggina. Poi la lunga riabilitazione e la ricomparsa a Bresseo. Adesso si parla finalmente di un ritorno atteso come un valore aggiunto che potrebbe regalare il definitivo salto di qualità. leggi tutto…

Il pm chiede di chiudere il fascicolo su Milanetto per il derby di Genova. L’avvocato: “Ora i danni”

0
Il pm chiede di chiudere il fascicolo su Milanetto per il derby di Genova. L’avvocato: “Ora i danni”

PADOVA 6 agosto 2012, una riga di comunicato stampa: «Il Calcio Padova informa di aver risolto il contratto con il calciatore Omar Milanetto». Se n’era andato all’inizio di agosto chiedendo e ottenendo la risoluzione contrattuale con il club biancoscudato perché non riusciva più a sopportare l’ostilità di una parte dell’ambiente e il fardello di un’indagine ancora aperta dopo il suo arresto avvenuto il 28 maggio scorso. Omar Milanetto, adesso, incassa la sua prima rivincita personale. Il pm di Genova Biagio Mazzeo ha chiesto l’archiviazione, oltre che per lui, anche per gli ex giocatori del Genoa Criscito, Dainelli e Palacio, indagati per ipotesi di frode sportiva nell’ambito della presunta combine per il derby Genoa-Sampdoria 2-1 dell’8 maggio 2011. leggi tutto…

Padova, è il giorno del consiglio d’amministrazione societario

0
Padova, è il giorno del consiglio d’amministrazione societario

Corriere del Veneto: PADOVA – La nuova bufera sul calcioscommesse che ha portato in carcere Omar Milanetto e causato una perquisizione nell’abitazione di Vincenzo Italiano potrebbe accelerare la voglia di rivoluzione coltivata da Marcello Cestaro. Oggi è una giornata decisiva per il futuro del Calcio Padova, perché il cda in programma nella sede del club in viale Nereo Rocco sarà decisivo per comprendere le decisioni della proprietà. Il caos che regna è sovrano, a cominciare da quanto dichiarato da Alessandro Dal Canto in conferenza stampa al termine di Padova-Ascoli: «Avevamo individuato i rinforzi sul mercato di gennaio, ma è arrivato un input dall’alto che ci ha impedito di portare a termine la nostra strategia». La versione è stata confermata anche da Rino Foschi. Qual’era, dunque, la strategia del ds biancoscudato? A quanto siamo riusciti a ricostruire, la volontà era quella di vendere Daniele Cacia al Siena, acquistando Federico Dionisi dal Livorno e nella stessa operazione inserire anche Daniele Vantaggiato. leggi tutto…

Succi e il calvario infinito che dura da 13 mesi

0
Succi e il calvario infinito che dura da 13 mesi

PADOVA – Quando è entrato in campo al 22′ del secondo tempo sabato scorso all’Euganeo al posto di Aniello Cutolo tutto lo stadio è scattato in piedi ad applaudirlo: “Non mi era mai capitata una cosa simile, c’è un legame con la gente di Padova incredibile. Ma vorrei che d’ora in avanti mi giudicassero per quello che faccio e che farò e non per quello che ho fatto”. Davide Succi è prigioniero di un incubo senza fine, un incubo che continua a perseguitarlo. Si è fatto male ancora mercoledì in amichevole a Bresseo, per la quarta volta volta dall’inizio del 2011. Il labirinto, per ora, è senza uscita. leggi tutto…

Secondo Corriere del Veneto, Zanetti della Segafredo penserebbe ad un ingresso nel Padova

0
Secondo Corriere del Veneto, Zanetti della Segafredo penserebbe ad un ingresso nel Padova

PADOVA – Massimo Zanetti, titolare del noto marchio di caffè Segafredo, stando a quanto riportato dal Corriere del veneto, starebbe pensando di entrare nel Calcio Padova e di affiancare alla guida del club Marcello Cestaro con una robusta quota di minoranza e con una sponsorizzazione di primo piano. La notizia, già trapelata dopo l’ingresso di Luca Baraldi nel club biancoscudato come assistente personale del presidente Marcello Cestaro, verrebbe adesso confermata in ambienti trevigiani vicini all’imprenditore di Villorba. Si parla di un investimento di 4 milioni di euro, una trattativa però complessa e piena di ostacoli. leggi tutto…

Padova-Torino, la storia infinita. Il giudice bloccato dal ritardo dei granata

0
Padova-Torino, la storia infinita. Il giudice bloccato dal ritardo dei granata

PADOVA – Alle 19.50 dalla Lega serie Bwin arriva finalmente una notizia: «Il comunicato del giudice sportivo successivo al completamento della partita Padova – Torino – ci spiega un’alta fonte – è rimandato a domani (oggi per chi legge ndr)». E da qui comincia la spiegazione doverosa ai lettori di quanto sta accadendo. Mercoledì pomeriggio, prima degli ultimi 14 minuti più recupero giocati all’Euganeo per completare il big-match iniziato lo scorso 3 dicembre e terminato sul campo 1-0 per il Padova, il Torino aveva presentato tramite il suo capitano Francesco Pratali riserva scritta e verbale al giudice sportivo per l’ottenimento dello 0-3 a tavolino motivato dall’ormai celebre blackout all’impianto di illuminazione dello stadio Euganeo che interruppe il match nella prima occasione. leggi tutto…

Cestaro ospite a PadovaGoal: “A gennaio compriamo e forse sistemo le tribune dell’Euganeo” (con video integrale)

1
Cestaro ospite a PadovaGoal: “A gennaio compriamo e forse sistemo le tribune dell’Euganeo” (con video integrale)

PADOVA – Un autentico show, quello del presidente Marcello Cestaro, intervenuto ieri sera su Telecittà durante la trasmissione Padova Goal assieme all’ex direttore generale di Sampdoria, Vicenza e Udinese Sergio Gasparin. L’imprenditore vicentino ha toccato diversi argomenti, a cominciare dalle difficoltà dell’ultimo spicchio della stagione: «Spesso ci succede proprio in questo periodo – ha sorriso Cestaro – abbiamo anche qualche giocatore importante fuori, sono cose di cui discuteremo in questi giorni. Ci auguriamo di finire bene l’anno, di intervenire sul mercato se ci sarà bisogno e di concludere bene il nostro progetto come vogliono i tifosi. E chi va a Pescara sostenga la squadra che abbiamo bisogno». leggi tutto…

PadovaCalcio
01/01/1970

twitter

Trattative Acquisti/Cessioni

Sostieni il Blog

Instagram

Pubblicita’

Tutti i gol dell’andata